Pioggia estiva di denaro pubblico per un aeroporto senza passeggeri

aeroporto

Con 4 diverse delibere la Giunta provinciale in pochi giorni ha deciso di gettare altri 27,5 milioni di euro nell’aeroporto di Bolzano che, nel piano del ministro Passera, rientra tra i 18 aeroporti che dovranno essere chiusi, oppure interamente privatizzati, perché non hanno sufficiente traffico da giustificare sostegni pubblici.

Ecco nel dettaglio le 4 delibere del blitz estivo della Giunta provinciale:

ESTATE 2012: DENARO PUBBLICO PER L’AEROPORTO

Nr. Delibera Giunta

Scopo

Somma

nr. 972 del 25.6.2012

Ad ABD per il nuovo contratto servizio

€ 12.124.200

nr. 1068 del 9.7.2012

Ad Air Alps per la proroga dell’appalto per i voli

€ 607.268

nr. 1101 del 16.7.2012

A STA per l’acquisizione dei terreni

€ 7.300.000

nr. 1102 del 16.7.2012

Ad ABD per lavori di allungamento della pista

€ 7.500.000

TOTALE

€ 27.531.468

 

 

 

 

 

Il “Piano nazionale aeroporti” del febbraio 2012 classifica gli scali italiani per volume di utenti: l’aeroporto di Bolzano è 12° dei 18 aeroporti che registrano “dati assolutamente carenti quanto a movimento passeggeri e/o merci”.

Il piano del governo prevede che: “Per gli scali non riconosciuti dal mercato, oggi con poco traffico devono essere verificate entro il prossimo triennio condizioni di sostenibilità economica che non prevedano comunque trasferimenti di risorse pubbliche per la gestione”. Ciò significa che entro 3 anni l’aeroporto di Bolzano dovrà essere chiuso, o privatizzato, se ci saranno imprenditori disposti a investire in quest’avventura.

Che l’aeroporto di Bolzano resterà in deficit per i prossimi anni è scritto esplicitamente nel Contratto di Servizio con la società ABD per il periodo 2012-2015:

 CONTRATTO DI SERVIZIO PROVINCIA-ABD

Anno

Deficit previsto per passeggero

2012

– 47 €

2013

– 35 €

2014

– 30 €

2015

– 26 €

Alla luce del piano Passera si capisce la ragione di questo finanziamento estivo: la Giunta si è affrettata a gettare altro denaro pubblico in questo aeroporto fallimentare prima che il governo obblighi a chiudere il rubinetto.

Ancora più assurda la decisione con cui la Giunta ha deliberato la proroga dell’appalto del volo per Roma alla società Air Alps per altri 6 mesi, rimandando la gara europea: così una società che appena un anno fa ha interrotto i voli con grave danno per la Provincia incasserò altri 607 mila euro. Ora si capisce perché la Giunta provinciale ha respinto il 10 luglio scorso una mozione dei Verdi che impegnava la Provincia a uscire dalla società Air Alps, dove Provincia e Regione hanno perso 6 milioni in una quota azionaria che oggi non vale più nulla.

I Verdi fanno appello ai Comuni, alle associazioni ambientaliste e a tutte le cittadine e i cittadini perché si oppongano con tutti i mezzi a questo nuovo sperpero di denaro pubblico.

Non è vero infatti che tutti i giochi sono già fatti:

  1. Non è stato ancora cambiato il Piano Urbanistico del comune di Laives, atto indispensabile per prolungare la pista. La procedura dovrebbe cominciare subito dopo Ferragosto e coinvolgerà amministrazione civica e cittadinanza.
  2. L’ENAC non ha ancora approvato il “Piano di sviluppo Aeroportuale” presentato da ABD.
  3. Il “Piano di rischio aeroportuale” approvato un anno fa dai Comuni si basa sulla situazione esistente e va completamente riscritto. L’allungamento della pista obbligherà a riformulare il Piano, rinnovando la procedura (a pista allungata, per esempio, l’intero nuovo carcere rientrerà nella zona di divieto a insediamenti)
  4. Il potenziamento con finanziamento pubblico dell’aeroporto di Bolzano contrasta con piano Passera-Monti sulla razionalizzazione della rete aurea italiana.

C’è ancora tempo e modo per fermare questa scelta sbagliata della Provincia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...